News & Media

Donne e STEM: un divario da colmare

Leggi il report 2020 stilato da Talents Venture e STEAMiamoci sul Gender Gap nelle facoltà STEM

L’acronimo STEM, parola che ci suona sempre più familiare, fa riferimento alle discipline scientifiche (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), quelle discipline che abilitano competenze sempre più richieste dal mercato del lavoro, un mercato che mai come in questo momento storico e con questa velocità si sta rivoluzionando.

“Nel quinquennio 2020-2024, le imprese avranno bisogno di circa 1,5 milioni di occupati in possesso di competenze digitali di base”

Questa è una delle premesse che leggiamo nel report 2020 stilato da Talents Venture e STEAMiamoci sul Gender Gap nelle facoltà STEM.
Il report non solo sottolinea “la necessità, per tutti gli attori coinvolti – dagli enti di formazione, ai regolatori pubblici e alle aziende – di formare ed impiegare capitale umano adeguatamente istruito” ma, aspetto ancora più importante, mette in evidenza le differenze di genere nell’accesso alle competenze STEM.

Quali sono le competenze sempre più richieste dal mercato del lavoro?
Clicca qui per accedere al report di SheTech, partner dell’evento Go Beyond al quale parteciperà in qualità di speaker la Founder Chiara Brughera.